Un nuovo “Dress Code” per Céres

Home / POP & Trade Marketing / Un nuovo “Dress Code” per Céres

UN NUOVO DRESS CODE PER CERES

Luca Gianotti

Nel 2016 il marchio danese ha avviato una campagna di restyling del BRAND DNA e del colour code, contestualmente al lancio, in Italia, di nuove linee di prodotti artigianali come Nørden.
Ne è derivata un`ampia produzione di materiali espositivi per il punto di vendita.

Che si tratti di canale horeca o GDO -spiega il Senior Trade marketer di CERES S.p.A Luca Gianotti – l`obbiettivo primario è quello di dare supporto al trade in termini di servizio, valore e innovazione». Una modalità operativa che porta a concepire la filiera come un unico insieme o meglio come una catena in cui il valore è trasmissibile a cascata a partire dal brand:

apertura 1 ceres«Il primo passo per agevolare gli operatori nostri partner all`interno del punto di vendita o di consumo -spiega Gianotti – è stato quello di fornire materiali di comunicazione di nuova generazione affinché shopper e consumatori a loro volta percepiscano un livello di qualità effettivo e in linea con il territorio di marca: unconventional e fun loving, ma sempre con quel contenuto di praticità che guarda alla componente di servizio».
apertura 2 ceresSono questi i criteri che sottendono tutta la nuova produzione di materiali prodotti nel 2016: dalle lavagne luminose, ai tavoli carica-cellulare, che pur essendo concepiti per l`horeca possono essere impiegati in GDO; dove per altro si ravvisa l`introduzione di strumenti espositivi classici, rivisitati e potenziati, nelle funzionalità. Si vedano le reglette a specchio o i pallet box in ferro con mocke up e visual di comunicazione aggiornabile.«I materiali –conclude Gianotti- non rappresentano una leva di contrattazione con il retailer ma sono un plus che offriamo a quegli operatori che consideriamo nostri partner».

Di seguito tutte le nuove case history.

La basetta Mirror Shelf Tray

Foto 1 SHELF TRAYRENDER basetteLe reglette, ossia quei frontalini tipicamente utilizzati per ordinare e mettere in evidenza i facing sfruttando il profilo dello scaffale, finalmente sono state perfezionate. Ci ha pensato Royal Unibrew con la basetta Shel Mirror, introducendo due nuove funzionalità. Sul lati della reglette infatti sono stati inseriti due specchi estraibili a piacere . La loro funzione è duplice: a) creano un ‘’effetto ottico’’ di riflesso che aumenta la visibilità delle birre esposte, senza occupare ‘’fisicamente’’ spazio aggiuntivo b) eliminano il senso di vuoto quando al suo interno lo stock è ridotto perché non è stato ancora effettuato il refill, facendo comparire la scritta “Ceres c`era” per avvertire capo reparto e consumatore della momentanea rottura di stock.


Il materiale è stato posizionato in Aprile nel canale GDO poco prima dell`apertura della stagione birraria. Oltre a dare più profondità al facing la nuova reglette sfrutta al meglio quei 48 secondi di media in cui lo shopper  si sofferma di fronte allo scaffale per scegliere il prodotto tra i tanti presenti. Ogni modulo può contenere 3  cluster di Ceres 33clx3, è componibile a seconda dei fa

Lo Street Pallet

RENDER pallet streetL`immagine di Ceres è legata alla notte e alla strada.
pallet street

Lo testimonia il colore nero e i mattoncini in stile industriale,entrambi piuttosto evidenti nell’art work dei visualdel marchio.
Per riprodurre questi due elementiscenografici in store è stato creato un materiale espositivo con pavimentazione adesiva nera e un lampione di 185 cm con batteria a lungadurata.
La sua funzione principale è l’illuminazione dello stock: le 72 scatole di Ceres da 24 bottiglie in formato 33 cl. Tutte impilate in una struttura in metallo di 120x80cm corredata con pannelli decorativi in forex applicati con il velcro.
Un altro particolare evidente è il pannello con le due mani gialle tridimensionali in plasti

ca (ABS) che impugnano due bottiglie di Ceres come per dire al consumatore:
«Te la sei meritata!».

L’altezza delle mani è regolabile in base all’altezza dello stock.
Il posizionamento è iniziato in Aprile in 20  punti di vendita top trade GDO e proseguirà per tutta la stagione.

Il Tavolo Caricabatterie

RENDER TAVOLOProdotto in 25 esemplari il table
ricarica cellulare di Ceres è un progetto
pilota che ha trovato posto negli
ipermercati dotati di punti di ristoro o di gastronomie e in alcuni locali del canale horeca presso le università.
Se il suo successo dovesse proseguire è in programma il posizionamento anche in alcune aree di co-working.

Dotato di 4 spinotti (sia  smartphone android che per iphone) offre anche il metodo di ricarica wifi: è sufficiente appoggiare il telefono sul pianale superiore. Operazione che non impedisce l`utilizzo del secondo pianale per l’appoggio delle birre e del food. Alto circa 1 metro e 20 cm ha un diametro di 90 cm ed è costituito da metallo, laminato, vetro e alimentatore. Il messaggio è evidente: “Ricaricati con Ceres!”

RENDER RACK CERES

Il Rack Display

Permanente e aggiornabile nella comunicazione, il rack display di Ceres è composto da una struttura in metallo e da visual estraibili in cartotecnica.
La particolarità in questo caso è il mockup della bottiglia misurante 40cm di altezza, per garantire un maggiore effetto all`esposizione preferenziale che come è noto mira all`acquisto d`impulso.

Prodotto in oltre 80  unità al momento è presente nei punti di vendita GDO per ospitare 10 cluster 33cl x3 per ogni ripiano.
Misura H 170x46x42cm

Nørden Rack Wood Display

RENDER RACK NORDENSulla scorta di una sempre crescente domanda di birre speciali e artigianali, quest`anno
Royal Unibrew ha lanciato in Italia il marchio
danese Nørden che include tre stili:
la Gylden IPA  5,9% vol arricchita da quattro
luppoli (Simcoe, Citra, Pacific Gem e Green Bullit)  e la Dark Mumme (birra scura 6.5% vol. la cui ricetta europea risale al 1400);
e un terzo prodotto di categoria Fynen Pils 5% vol.
Tutti e tre i prodotti sono distribuiti, in GDO in formato 50cl, mentre i primi due si trovano sul canale horeca in formato 33cl.

Per rafforzare l`immagine di artigianalità il rack è stato predisposto completamente in legno OSB super tecnico adatto a tutte le condizioni
atmosferiche. Si tratta di una struttura permanente e misura H 180x40x40cm.

L`immagine di Nørden si integra con l`operazione di restyling di Ceres (Royal Unibrew) tesa
a mettere in evidenza l`origine danese attraverso la proposta in chiave contemporanea dei gusti e delle tradizioni birraie del Nord.

FOTO 6Colonna frigorifera

Il frigo bar è un classico strumento di servizio che viene di solito concesso in comodato d`uso nel canale horeca a quei top vendor che garantiscono un certo quantitativo di rotazioni. Adatto a favorire il consumo on the go, Ceres ne ha posizionati svariate centinaia con capienza 172 bottiglie da 33cl. In particolare il modello nuovo (nella foto) è coerente con il restyling del marchio che presenta una colorazione per il 70% in nero e per il 30% in giallo. Una proporzione cromatica sempre scientificamente rispettata in tutte le comunicazioni.

Il GlorifierFOTO 7 Glorifier

Esalta la bottiglia della Ceres essendo di una misura fissa (9 cm diametro x 24,5 cm h) che può accogliere solamente la bottiglia della Céres da 33cl che in generale è più bassa della norma. Dotato di
alimentatore è stato riprodotto in oltre mezzo migliaio di esemplari.
Ed è il classico e intramontabile
strumento presente per comunicare efficacemente l`immagine di marca sui banconi del canale horeca, soprattutto nelle ore notturne.

La Lavagna Luminosa
RENDER LAVAGNALa lavagna retroilluminata di Ceres è di fatto uno strumento di arredo, decorazione e servizio.
Infatti è concepita per indicare gli eventi e i menu del locale in cui viene posizionata.
Corredata con mani di plastica per sorreggere una vera bottiglia di Ceres, all`interno presenta dei fogli magnetici sui quali i gestori dei locali possono scrivere e sostituire nelle varie grafiche proposte.
Si completa con alcuni adesivi a pressione per la decorazione della superficie.Prodotta inizialmente in una cinquantina di esemplari, la lavagna retroilluminata di Ceres misura H 50cm x  L 70 x P 6 (ingombro mano 22cm e 10cm di diametro nella zona della mano)

Recent Posts

Leave a Comment